Mare

Nella notte

mille luci all’orizzonte

si specchiano nel mare.

Respirano le onde

cullando due barche

invecchiate e frante.

Il sussurro del vento

carezza la mia malinconia.

Lontano

la gente si muove.

Io

resto immobile.

Confido al silenzio

ciò che vorrei dire al mondo

e mi rifugio nel mare

che abbraccia il mio pensare.

6 pensieri su “Mare”

  1. Il mare compagno di tanti pensieri.. il mare che ci ascolta in silenzio… sussurrando… stupende quelle sere d’estate quando le luci si riflettono nel mare, creando degli effetti spettacolari… bellissima poesia!

  2. Semplicemente stupenda! Mi ha fatto perdere nei sogni e non pensare ai miei problemi!!

  3. Anche se ho paura dell acqua, questa poesia mi ha fatto capire che il mare è come una persona che mi abbraccia facendomi galleggiare. Davvero molto bella!! CONGRATULAZIONI!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *