In cammino

Momenti che ricorderai per sempre.

Attimi in cui non esiste il caso.

Istanti che restituiscono senso e significato.

E le scelte ritornano nella persona che sei.

E ti riconosci in volti che non hai mai visto.

E ti riscopri in pensieri che avevi dimenticato.

Perché nessun sole sorge per un giorno solo.

Perché nessuna notte non vede mai la fine.

Perché nessun uomo è un’isola.

Tutti andiamo insieme lungo il sentiero della vita

in un cammino che non ha mai fine.

E quando parti, già eri partito.

7 pensieri su “In cammino”

  1. Bellissima poesia sugli incontri di Vita in un percorso in cui il nostro essere beneficia di ciò che abbiamo acquisito strada facendo, e fa di questo inestimabile patrimonio un’alta comunicazione che arricchisce di sano nutrimento l’anima e il corpo.
    Io c’ero e lo so.
    Brava.
    Sandra

  2. Una bellissima poesia che arricchisce il cuore.
    Complimenti e 5 stelle.

  3. E’ la nostra vita e la tua poesia, bellissima, si adatta ad ognuno di noi.
    Mi sembrano tante fotografie che hai ricomposto in una trama di ricordi e di pensieri che uniti descrivono il cammino della vita.
    Molto bella. Come sempre una bravissima Anna!
    Un caro saluto e 5 stelle. QS-TANZ.

  4. Per Lucia:
    Grazie, Carissima.
    So che apprezzi ciò che scrivo e mi fa piacere che al di là degli anni e delle distanze, condividiamo ideali e more per moltissimi aspetti della vita.
    .
    Per Alfredo:
    Grazie per il tuo apprezzamento.
    Leggo sempre con molto interesse ciò che scrivi e apprezzo la tua grande sensibilità.
    .
    Per QS-Tanz:
    Carissimo Amico,
    sì, è la nostra vita.
    Spesso i flash-back ricompongono il senso di quanto abbiamo vissuto e ci spronano a continuare e a vivere con partecipazione i nostri ideali, quelli che a volte dimentichiamo o trascuriamo e poi all’improvviso rileggiamo nel volto degli altri.
    .
    Per Sandra:
    Noi c’eravamo.
    Tu neanche immagini il piacere che mi fa essere in sintonia e condividere esperienze bellissime come quella dei pellegrinaggi che coinvolgono il fisico e il cuore di cui si parlava quella sera…
    .
    Un abbraccio a tutti voi.
    a.

  5. Che bella visione dell’infinito, sentire la voce dell’anima che sfiora l’eternità e ritrovarsi nell’unione con le vite di tutti. Che bel pensiero profondo e positivo in vista del Natale, un modo per ricordare che – ‘gli altri’ – siamo noi e che il viaggio della vita è un viaggio di condivisione e reciprocità… Grazie!! Ciao 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *