Ti guardo mentre dormi

Ti guardo mentre dormi

e niente sembra più come un tempo,

ti guardo mentre dormi

e ho la tremenda sensazione di morire di dolore,

ti guardo mentre dormi

e mi rendo conto di quanto tu sia bello.

Sei come Amore ed io come Psiche,

mi avvicino silenziosa per osservarti,

affamata del tuo amore

e cado nella profonda consapevolezza

di desiderarti a tal punto da soffrire

e da essere pronta e decisa

a superare, per te, tutte le prove più tremende

che la vita ci farà affrontare.

Sei il sale che condisce la mia sciapa vita

e che spesso brucia sulle aperte ferite dei ricordi,

sei il sole che entra dalla finestra della mia esistenza e che, a volte,

scotta su questa pelle ancora troppo giovane

per stare così tremendamente male,

sai far combaciare gioia e dolore

come fosse la cosa più facile del mondo

ma non è colpa tua.

Forse è colpa del destino, forse è colpa della vita, forse,

è semplicemente, Dio che ha voluto così

ma fa male, tanto male…

2 pensieri su “Ti guardo mentre dormi”

  1. Molto bella. Dio ha voluto così… una bella spiegazione, mi è piaciuta molto

  2. E’ bellissima Erika, brava! La userò per la mia bella, se posso osare… grazie!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *