Se mi credi

Se mi credi, non dovrei neanche dirti
che mi manchi così tanto;
i giorni passano ma il tempo
non aggiusta nulla!

L’aria fresca del mattino
mi dà certo qualche attimo di sollievo
ma è poco, è troppo poco
per la mia serenità.

Ti cerco, ti cerco
e poi ti cerco ancora:
col vuoto dentro e la voglia di te
e ti cerco anche sotto la pioggia.

Ed è tremendo perché non so
quanto durerà
questa corsa all’infinito
che dovrò solo vincere.

Se mi credi hai baciato le mie labbra
sognando un po’,
pensando solo, cercando unicamente 
un grande ardore.

Non sempre i miei sonni sono tranquilli
ma chissà i tuoi pensieri
se arrivano lontano
e che colori hanno.

Se mi credi vedrai nei miei occhi
quello che sempre avresti voluto vedere
ma che forse ti è passato davanti
troppo in fretta per essere scorto.

Se mi credi devi essere felice
sempre e comunque
perché lo sai,
sarò sempre nei tuoi pensieri.

Se mi credi fermati un attimo
e pensa al mio viso e ricorda
che anche quando vorrai smettere di sognarmi
sarò sempre nel tuo cuore,
sarò sempre con te
sarò sempre un raggio di sole
che in ogni luogo ti scalderà il cuore.

 

3 pensieri su “Se mi credi”

  1. Bella, fortunata, questa donna, ad essere amata così…, perché mai, non dovrebbe crederti?.
    Gli amori impossibili da dimenticare, sono quelli che sfuggono alle nostre braccia….
    ciao. sandra

  2. Devo chiederti scusa, per non aver letto prima questa poesia, è meravigliosa!!!!
    p.s. Quando torni? mi piacerebbe tanto continuare a leggere i tuoi scritti!
    Con affetto ………… Grazia

  3. Come si fa a non crederti?!… Ho pianto leggendo questa poesia… è bellissima…
    Un abbraccio.
    rosatea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *