Ogni notte

Ogni notte.

Tutte le notti.

Compari nella mia mente.

Improvvisamente.

Una lama tagliente penetra il mio cuore

e un dolore fitto presto sale a farmi male.

Il tuo viso come per incanto diventa nitido e così

il tuo sguardo.

Quello sguardo che sembra dirmi qualcosa

ma che la bocca non osa pronunciare.

E’ forse un illusione?

Stringo forte il cuscino sul mio viso

e mi arrotolo nelle lenzuola affannandomi a cercare

una risposta nei miei ricordi,

una risposta che confermi il tuo amore per me.

Ma non riesco.

Solo tu puoi darmi una soluzione.

Solo tu puoi sciogliere questo enigma

che lacera la mia anima.

Si spegne il lampione sulla strada,

la stanza diventa scura ed io, stanca,

abbandono la mia mano sul letto

mentre la tua immagine sfuma nel silenzio.

 

2 pensieri su “Ogni notte”

  1. Stupenda.. è quello ke sto vivendo io.. quel suo sguardo ke vuole comunicare quello ke la bocca non può dire..

  2. Ciao Laura, grazie per il tuo commento. Purtroppo è una realtà comune a tutte o almeno alla maggior parte. Auguri per la festa della donna passata. Ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *