Carezze

Notte limpida
di luna piena
enorme luminosa
guarda curiosa
misteriosa magica,
emozione statica
sospesa nell’aria.

Eccitati stregati
come bambini
poi le mani
si cercano
s’intrecciano
giocano.

Sono carezze
sussurrate
rassicuranti amorose
sui nostri corpi
colti da
smarrimento.

Nell’universo
ci siamo solo noi
sotto la luna
in questa notte
incantata
noi e il nostro
amarsi incondizionato
persi nel desiderio.

EMA



14 Commenti per “Carezze

  1. Una poesia bella e delicata. Un inno all’amore e al ritrovarsi per unirsi nell’abbraccio notturno.
    Complimenti.
    Sandra

  2. La Passione e l’Amore si intrecciano e si fondono in questa ballata notturna prima raccontata da voci fuori campo e poi dalla protagonista.
    Brava Ema.
    Bellissima!
    5 stelle ed un caro saluto da Nicolas Antares.

  3. Ema riesce a sintetizzare nel sue poesie il nostro mondo interiore e lo esprime sempre al meglio. Anche in Carezze ci è riuscita, grazie.

  4. Le tue poesie mi emozionano, mi colpiscono: sono intriganti, quasi me le sento mie.
    Buon fine serata
    Patrizia

  5. Come sempre Ema riesci con semplicità ad esprimere il nostro mondo interiore e le nostre emozioni. Grazie.
    Laura

  6. Una poesia delicata e sensuale ad un tempo… ben descritto il magic moment. Brava. ciaociao

  7. Grazie a tutti!!! che mi avete letto e vi siete emozionati alla mia poesia, vi abbraccio con affetto. Senza di voi non sarebbe così bello!!! Saluti
    EMA

  8. Come sempre, anche questa poesia riflette a pieno il tuo carattere, ricerca dell’amore sentimento e dell’amore sessuale, molto delicata e carina, complimenti… ciao… Carlo

  9. Ciao Ema, leggo sempre con piacere le tue poesie, bella l’idea di una luna curiosa sospesa nell’aria eppure vicina, complice, quasi a proteggere un magico momento d’amore. Delicata e sensibile come sempre!

  10. I versi in cui parli d’amore, ema, ammiccano discretamente all’eros, a quel piacere delicato, profondo e complice cui solo gli amanti sanno abbandonarsi.
    Anche la natura, manifestandosi, partecipa all’atmosfera, non resta solo uno sfondo, un ambiente, in cui la scena si consuma.
    Mi piace la semplicità del linguaggio che utilizzi, contribuisce a rendere le suggestioni immediate e emozionanti.
    Alla terza strofa le “carezze sussurrate rassicuranti” – accostando i due sensi del tatto e dell’udito e una necessità dell’anima – regalano l’esatta dimensione totalizzante in cui collochi l’amore: fisicità e sentimento,

    è sempre un piacere leggerti.

  11. Grazie Valeria, delle tue gentili osservazioni, molto
    profonde e vicine al testo, sempre accorta al senso
    della poesesia.
    Un abbraccio e saluto
    EMA

  12. Mi piace molto… è luminosa… pensierosa e romantica… evoca il mistero sempre magico della luna ….e dell’amore!

  13. Mi piace davvero molto questa poesia, è delicata e decisa allo stesso tempo, non smetterei mai di leggerla e pensare a quanto le sue parole devono essere state dettate alla poetessa dal cuore.
    OTTIMO LAVORO
    Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *