Premio Nazionale per Racconti e Illustrazioni Fantasy “L’Olandese Volante”

La Casa Editrice QuiEdit, in collaborazione con l’Associazione Culturale Rohirrim, bandisce la prima edizione del
Premio Nazionale “L’Olandese Volante” Racconto e Illustrazione
da assegnare a opere fantasy inedite con le caratteristiche e secondo le modalità sotto indicate.
Sotto l’egida di La Festa delle Fate

REGOLAMENTO

SEDE
Segreteria del Premio “EditJunior” con sede presso
QuiEdit snc
Via San Francesco, 7
37129 Verona (VR)
045/595900
informazioni@quiedit.it
http://www.quiedit.it

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Ogni autore può partecipare con uno o più opere, fino a un massimo di tre. Le opere presentate dovranno essere originali e inedite, i racconti dovranno essere scritti esclusivamente in lingua italiana. Non devono mai essere state pubblicate, nella forma attuale o in forma simile, né in formato cartaceo né in formato elettronico. Dovranno appartenere al genere fantasy. Sono esclusi i generi fantascienza e horror.

SEZIONE A TEMA: Racconti fantasy ispirati a leggende delle regioni italiane
Ø dagli 8 ai 14 anni (da un minimo di 7.000 a un massimo di 20.000 battute)
Ø dai 14 anni (da un minimo di 7.000 a un massimo di 40.000 battute)
SEZIONE A TEMA LIBERO: Racconti di genere fantasy
Ø dagli 8 anni ai 14 anni (da un minimo di 7.000 a un massimo di 20.000 battute)
Ø dai 14 anni (da un minimo di 7.000 a un massimo di 40.000 battute)

SEZIONE A TEMA: Illustrazioni fantasy ispirati a leggende delle regioni italiane
Ø dagli 8 ai 14 anni
Ø dai 14
SEZIONE A TEMA LIBERO: Illustrazioni di genere fantasy
Ø dagli 8 anni ai 14 anni
Ø dai 14

I partecipanti dovranno inviare alla Segreteria del Premio entro la data 13.12. 2012:
1. L’opera, contenente il titolo e il nome dell’autore in formato cartaceo, rtf, pdf, doc.
2. La scheda di partecipazione con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali scaricabili dal sito http://www.quiedit.it compilati e sottoscritti
3. La contabile attestante il versamento della quota d’iscrizione di € 18,00 per ogni opera inviata, da eseguire su Iban IT 47 N 02008 11704 000012853538 intestato a QuiEdit s.n.c. causale Iscrizione Premio EditJunior

SELEZIONE DELLE OPERE VINCITRICI
QuiEdit e l’Associazione Culturale Rohirrim provvederanno a istituire il Comitato editoriale che avrà il compito di visionare tutte le opere regolarmente iscritte e pervenute entro il termine previsto. Il Comitato selezionerà dieci opere finaliste per ogni categoria dalla cui rosa verranno individuati i vincitori.
Il Comitato ha facoltà sia di premiare più opere che di evidenziarne altre, e di proporne la pubblicazione.
I vincitori, i finalisti e gli eventuali segnalati dal Comitato verranno pubblicati sul volume antologico del concorso. Tutti i partecipanti iscritti riceveranno una copia dell’antologia indipendentemente dal fatto che la loro opera vi compaia o meno.
Il vincitore riceverà una targa di riconoscimento.

PREMIAZIONE
I vincitori verranno premiati durante la manifestazione La Festa delle Fate 2013. Il luogo e la data della premiazione verranno comunicati a tutti i partecipanti e pubblicati sul sito http://www.quiedit.it.

SPECIFICHE
L’Autore dichiara di essere l’unico autore ed esclusivo proprietario dell’opera. L’autore dà anche piena assicurazione che la rappresentazione o eventuale pubblicazione dell’opera non violerà, né in tutto, né in parte, diritti di terzi. La presentazione delle opere per la partecipazione al Premio sottintende la presa visione e piena accettazione del regolamento del concorso. Il bando resterà a disposizione di chiunque ne faccia richiesta e dovrà essere letto e accettato incondizionatamente da ogni partecipante. La partecipazione al presente Premio implica l’accettazione incondizionata e indiscutibile del verdetto del Comitato Editoriale.
QuiEdit si riterrà sollevata da eventuali rivalse di terzi di cui risponderà esclusivamente e personalmente l’autore.

Nessun compenso sarà dovuto agli autori vincitori, finalisti ed eventualmente segnalati per la pubblicazione delle loro opere nel volume antologico del Premio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *