Era settembre e tu te ne andavi

Era settembre

e tu ne andavi.

Con le tue foglie morte,

i rimpianti,

i sorrisi, le scelte…

Era settembre

era il tramonto.

Una goccia che grida

da un lavabo imbrattato

allo specchio scarabocchi scordati,

cartacce in disordine

su un letto di petali di rose appassiti.

Era settembre.

Era il tramonto.



2 Commenti per “Era settembre e tu te ne andavi

  1. Molto bella e piena di nostalgia.
    Settembre, è un mese stupendo, ma chissà perché, porta con sé, tanta tristezza. Forse, l’estate che se va e l’autunno in arrivo. Ogni partenza è una ferita.
    Ciao.
    Sandra

  2. Bella, malinconica, racchiude con elegante maestria i rimpianti, i ricordi della vita che fu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *