Francesca sta morendo…

Ulula il vento

Mentre sfiora prepotente

Il mio grido silenzioso.

Dai tuoi occhi azzurri

Un solo frammento di vita

Mentre l’esile corpo

Sussulta ribellandosi

La morte si è affacciata

All’improvviso ed impetuosa

E la rosa rossa

A cui volgi ogni tuo sguardo

Nel pianto t’accompagna.



5 Commenti per “Francesca sta morendo…

  1. Triste.
    La morte dovrebbe viaggiare alla larga da chi ancora di tempo ne dovrebbe avere tanto….
    Per alcuni progetti non è così.
    Silenziosamente, cinque stelle.
    sandra

  2. Molto vera e molto bella, ma fa male leggerla ricordando la departita precoce di una persona cara.
    Così è la vita tal volte crudele!!!!!
    Un saluto a 5 stelle, a risentirci
    EMA

  3. Una poesia bella, ma triste, come è triste dire addio a una persona cara.
    Un saluto in compagnia di 5 stelle.

  4. Ti accorgi in un attimo che sei solo, nessuno ti può più aiutare, il mondo diventa grigio e comprendi l’inanità delle idee che fino a poco tempo fa ti assorbiva le giornate. Sei tu, con la tua spada e il tuo scudo, devi lottare per non lasciare nei tuoi cari il ricordo straziante del dolore affinchè possano sorridere al tuo ricordo e dire fieri “conobbi un uomo che affrontò la morte con gli occhi della tigre”. La vera battaglia è adesso. Decidere di essere gladiatore ed affrontare la morte con lo sguardo fisso nei suoi occhi, consapevole della lotta impari, certo di vendere cara la pelle e rendergli difficile il compito. Ecco dunque che diventiamo esempio di dignità e forza. La morte è dappertutto perché è l’ultima espressione della vita. Esiste se esistiamo ed è nostra fin già dal momento che emettiamo il nostro primo gemito alla nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *