Io parto

Che ci sia ad aspettarmi o no

una vita, un amore

o un sogno, poco importa.

Io parto,

ho bisogno di lasciarmi l’anima alle spalle.

Ho bisogno di vivere leggera,

di dar retta solo alle nuvole.

Io parto.

Porto con me solo la tristezza dei giorni felici.

Se ci sarà qualcosa o qualcuno ad aspettarmi

alla fine del viaggio

avrò da dividere pane e passione

e un sorso di vita.



5 Commenti per “Io parto

  1. Molto bella, è lo stato d’animo ideale per ricevere.
    La cosa che spesso dimentichiamo è di vivere… ma noi invece aspettiamo che arrivi… ogni scelta ci porta al passo successivo e anche all’amore.
    Ciao

  2. Il tempo del viaggio dell’anima è sempre aperto e infinito.
    Decidere di partire è tutto.
    Chi sarà compagno di viaggio? Chi troveremo al ritorno?
    Non è cosa interessante.
    Importantè è sapere che avremo soddisfatto il desiderio più profondo: essere noi stessi costi quel che costi.

  3. Dividere “pane e passione e un sorso di vita” altro non serve, mentre invece spesso il nostro andare è pieno di zavorra inutile e pesante!!!
    Grazie della tua bella poesia e il tuo messaggio.
    Un saluto e un abbraccio
    EMA

  4. “Ho bisogno di vivere leggera” .. condivido con te questo bisogno… e soprattutto il non lasciarsi scappare “un sorso di vita”, che è cosa ben diversa del semplice esistere e trascinarsi nei giorni…

    un saluto
    Veronica MRL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *