Ci ritroveremo

Ci ritroveremo

altrove

lontano

dal dolore e dallo scontento

liberi

dall’incomprensione e dalla pochezza

di questa vita terrena

costretta

nei modi che ci hanno diviso

guerrieri

su fronti diversi.

 

Tu

mi riparlerai

di te

delle tue convinzioni

tornato ad essere ciò che eri

saldo e felice

di testimoniare idee.

 

Io

avrò pietà

del tuo essere uomo

e ci sorrideremo

di un sorriso sereno.



11 Commenti per “Ci ritroveremo

  1. Eterea.
    Sboccia come una visione su un’altra dimensione.
    Non so perchè ma la sento consolatoria.
    “Io avrò pietà del tuo essere uomo” lo trovo così pieno della grandezza del femminile.
    Molto bella davvero.
    Un saluto

  2. …guerrieri su fronti diversi….
    Sì, probabilmente in un’altra dimensione, là dove i sorrisi saranno sereni, in un’altra libertà.
    Complimenti.
    Un caro saluto.
    Sandra

  3. Mi hai preso per mano, e per un attimo ho visto come sarà quel mondo che dopo la nascita, ogni giorno, diventa più vicino.
    Così lo immaginiamo bello, serenissimo e spensierato.
    Chissà come sarà……………
    Molto bella cara Anna.
    Bravissima e 5 stelle. Un caro saluto. QS-TANZ.

  4. Oltre la materia e la nostra umanità, si celano i più eterni sentimenti d’Amore Puro che a volte smarriamo attraverso le strade contorne della vita in questo Mondo… Ma quando l’anima sarà libera dal corpo e dalla mente, ogni cosa tornerà ad apparirci chiara e trasparente, così com’è sempre stata, perché l’Amore Vero è Eterno.
    Un abbraccione

  5. Tema e poesia di interesse collettivo, tale da essere Raccomandata al ministero della pubblica istruzione per l’inserimento e l’insegnamento nelle scuole, per la formazione educativa delle nuove generazioni.
    Per evitare sopraffazioni sulla donna che si manifesta anche nei colloqui usuali.
    Poiché oggi il maschio è pronto a bocciare e mortificare pensieri e idee della compagna, per vederla sconfitta e sottomessa.
    Anna avrai pietà di noi maschiacci per davvero lontana dal dolore e dallo scontento?
    Un saluto da stefano

  6. Questi versi lasciano la porta aperta alla speranza. Mi ispirano un profondo senso di serenità. Ciao da sergio donatantonio

  7. Ci sono momenti in cui capiamo che dobbiamo scendere a patti con noi stessi e con la vita, quindi con gli altri.
    Sono momenti chiarificatori, non facili, eppure inevitabili… prima o poi capita a tutti.
    Poi passiamo oltre e viviamo meglio.
    Grazie della lettura e un abbraccio a tutti.
    a.

  8. Avrai pietà del suo essere uomo… perché gli uomini non ammetterebbero mai di avere avuto torto.
    Insegnami come fai anche solo a pensarlo.
    Mi piace molto questa poesia anna.
    Un bacio
    Tilly

  9. Dov’è che andremo quando le nostre anime saranno libere dal nostro corpo? Dove ci ritroveremo a scrivere le nostre poesie e i nostri pensieri? Chi sa! Sicuramente la tua poesia ci invita alla speranza.
    Grazie per questi splendidi versi.
    Tanti complimenti in compagnia di 5 stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *