A Safian

Chi sa per quanto tempo Safian,
la strada è stata tua amica
E quante volte avrai dovuto lottare
per avere del pane, anche una sola mollica.

Chi sa per quante notti
le stelle hanno fatto da tetto,
a te, che in fondo chiedevi soltanto un po’ d’amore
e qualche goccia d’affetto.

Quanti pensieri ti avranno affollato la mente
Verso quella bestia a “due zampe,
che ti ha regalato una vita fatta di niente”.

Safian lo sai, spesso l’uomo
ha grosse pietre al posto del cuore;
e non crede che anche tu come noi,
provi emozioni e percepisci dolore.

Per fortuna però, la speranza
che ci fosse nel mondo qualcuno migliore
non ti ha mai abbandonata
Per questo alla prima carezza di quel ragazzo,
fra le sue braccia ti sei prontamente gettata.

Ora anche tu avrai dell’ottimo cibo
e una comoda cuccia dove dormire
E di sicuro freddo, fame e paura
non dovrai mai più patire.



11 Commenti per “A Safian

  1. Ma che bella!
    Se solo fossimo tutti e sempre un po’ più umani…
    Un abbraccio e un grazie particolare per questa tua sensibile attenzione al mondo animale.
    anna

  2. Per fortuna Safian non è diventata aggressiva per i patimenti subiti, per fortuna, gli animali a due zampe, non sono tutti uguali, per fortuna ha trovato una comoda cuccia, dell’ottimo cibo e coccole, per tutti gli altri che non hanno… è solo l’uomo che si deve vergognare, per tutti quei comportamenti che non lo rendano degno di questo nome.
    Grazie Lucia, per questa bella e tenera poesia.
    Sandra

  3. Per Anna e Sandra
    Grazie per esserci sempre e per i vostri commenti.
    Safian è la cagnolina che mio cugino ha trovato per strada quando, a luglio è venuto in vacanza.
    Adesso davvero ha qualcuno che la ama e potrà dimenticare la persona, anzi la bestia che l’ha abbandonata per strada; perché il veterinario disse che probabilmente era un cane che aveva vissuto anche in un appartamento, visto alcuni atteggiamenti e la non aggressività.
    Ancora mille grazie per le vostre belle parole.

  4. Un racconto commovente, che rivela chi è la vera bestia, l’essere insensibile e spesso egoista.
    Amo gli animali meravigliosi compagni della nostra vita, sanno amarci con onestà e semplicità.
    Grazie di questa bella poesia, un caldo abbraccio
    EMA

  5. Ciao Ema,
    un grazie anche a te per aver letto la mia poesia.
    Sì, spesso l’uomo è la vera bestia e forse a volte visto alcuni suoi atteggiamenti, nel chiamarlo bestia offendiamo la categoria delle bestie, che molte volte hanno più cuore!

  6. Molto bella Lucia. Se non fosse per alcuni piccoli e precisi accenni sembra che tu abbia parlato di una persona!
    5 stelle ed un caro saluto da QS-TANZ.

  7. Per Qs-tanz
    Mille grazie anche a te per aver letto e apprezzato la mia poesia.
    Forse in certi punti sembra che parli di una persona, perché quando scrivo di animali e soprattutto di cani, cerco di metterci tutto l’amore che provo per loro.
    Un saluto e ancora grazie!

  8. Che bella poesia, la sensibilità con cui è scritta mi ha emozionato, sei brava Lucia, un abbraccio da Betta

  9. Per Betta
    Prima di tutto chiedo scusa per il ritardo con cui rispondo, ma sono stata un po’ assente ultimamente.
    Grazie anche a te per l’affettuoso commento e per esserti fermata a leggere la mia poesia.
    Sono contenta che ti sia piaciuta.
    Come ho detto più volte, quando si parla di animali e soprattutto di cani, si toccano le mie corde del cuore, poiché li amo tantissimo!

  10. È una poesia molto bella. Magari avessero tutti la stessa sensibilità nei confronti degli animali!

  11. Per Sara Cadelano
    Sono convinta che se l’uomo in molte cose prenderesse esempio dagli animali, non dico che raggiungerebbe la perfezione, ma ci andrebbe vicino.
    Per fortuna la cagnolina che mi ispirò questa poesia sta bene e la strada è un lontano ricordo.
    Grazie per esserti fermata a leggere la mia poesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *