Una tazzina di caffè

Non negarti mai una tazzina di caffè,

no, possibilmente ad essa non rinunciare.

Consumala guardando in faccia il giorno

che tra poco ti avvolgerà,

o mentre ti fai strada tra i colori della sera

distanti quanto il vicinissimo domani.

Il ricco aroma ricorderà al tuo cuore

quant’è forte questo magico momento

e il profumo spingerà i tuoi sensi

verso vivide speranze.

Prendi tutto il tempo necessario

e se il tuo modo d’essere vuole aver ben chiaro

cosa il mondo sta portando avanti

accompagnati al giornale senza indugio.

Infine, quel sapore che si irradia dal palato

sarà con te per una buona mezz’ora

e ti manterrà in quello spazio solo tuo

che rende tutto questo un rito prezioso.

Dopo ogni tazzina, c’è un pezzo di futuro

ma quel granello di passato ti ha già donato un sogno.



8 Commenti per “Una tazzina di caffè

  1. Un caffè, una pausa da tutto.
    E poi si ricomincia con rinnovata lena.
    C’è bisogno di pause e di riprese.
    Il caffè è lì in mezzo.
    Ciao!
    Buona giornata!
    anna

  2. Un buon inizio di giornata, che sia con la pioggia o col sole, triste o gioiosa.
    La tazzina di caffè mette in ordine l’apertura del giorno, il passato ed il futuro.
    Che Tu sia QS, Costanzo, o Nicolas Antares…, buona giornata a Te e grazie per ciò che ci regali.
    Sandra

  3. Cosa sarebbe la vita senza i piccoli (ma non troppo) piaceri, come appunto una tazzina di caffè.
    Allora assaporiamoli lentamete coscientemente, che la vita è bella anche per questo.
    Saluti carissimi e buone feste!!!
    EMA

  4. Per leggere questa poesia ho preso sei tazze di caffè. Diabolico poeta!!! hai dato il giusto tempo di consumazione di caffè e di lettura. Provare per credere.
    Ti auguro buone feste
    Stefano

  5. x Anna e Sandra: la pausa e l’inizio di giornata sono fondamentali per ricaricarci in questo mondo frenetico. Perciò ho voluto creare una poesia spensierata che però avesse un po’ di colore: spero di esserci riuscito: Grazie e Buon Natale da Costanzo.
    x EMA: hai colto un altro aspetto che ho voluto intarsiare nella poesia: i piccoli piaceri. Indispensabili fonti di soddisfazione! Buon Natale.
    Nicolas Antares.
    X stefano: felice che ti sia piaciuta ma vai piano con il…….. caffè! Sei tazzine sono veramente troppe.
    Al di là delle battute, grazie per aver apprezzato. Buon Natale da Nicola Antares.

  6. E chi può permettersi di stare così leggero nello scrivere se non un poeta già affermato?
    Grande dimostrazione d’equilibrio.
    Grazie pirata e buone feste.

  7. X folletto: grazie folletto! A te ed a tutti gli avventori del caffè Racconti Oltre ed alle Vostre famiglie porgo i migliori auguri di Buon Natale e l’auspicio di un 2013 prestigioso. Senza dimenticare, ovviamente il caro amico Luca che con tanta pazienza e passione gestisce da anni questo ottimo sito letterario.
    Buone Feste a tutti. Nicolas Antares.

  8. Non sono una che va matta per il caffè, però la tua poesia mi ha fatto riflettere su una cosa.
    Non appena ci si sveglia, si prende subito il caffè, quindi è quello che dà inizio al giorno, dà inizio a un’altra pagina del libro della nostra vita.
    Come sempre tanti complimenti in compagnia di 5 stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *