L’immenso

Pensieri vaghi,

irreali, che vagano

nella mente

senza confini,

che si perdono

nello sconosciuto

immenso,

come aggraziate sinfonie

d’intensa melodia.

Pensieri,

solo pensieri,

in questo

misterioso immenso

di natura indescrivibile,

che dà spazio

al fantasioso animo

di un poeta, attratto

da tutto ciò

che è surreale, astratto:

grazie immenso

per la tua maestosità,

per la grandiosità

con cui

ti sei posto

dinnanzi a me.

Grazie immenso,

mi permetti di

sognare

qualcosa di

speciale.

Cerco l’immenso

e non lo vedo,

non trovo

la sua fine.

L’emozione è forte,

provo scalpore

nel mio cuore,

invisibile

al cospetto

di questo

sconfinato spazio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *