Credere

Credere in qualcosa di vero, credere nella vita, credere nella felicità ma solo quando ho incontrato te ho potuto credere in queste cose.

Mi sono ritrovato solo nel deserto della vita e un vortice di vento ha avvolto il mio viso ed ho immaginato le tue soffici mani che mi accarezzavano, nei miei sogni più profondi ho avvertito la dolcezza delle tue labbra, nelle mie solitudini più profonde immaginavo nel chiarore del cielo il tuo candido volto che mi ha rincuorato.

Per poi ricordarti quanto fossi speciale l’unica cosa al mondo che conta l’unica cosa al mondo che mi dà vita l’unica cosa al mondo che mi dà felicità. Perché un giorno vorrei che fossi il mio sole che sorge al mattino e la luna che schiarisce le mie notti. 

 

3 pensieri su “Credere”

  1. Spero che questa donna sia coscente da quanto amore é avvolta.
    Bella. Ciao. Sandra

  2. Ciao di nuovo,
    scusami per il cosciente senza la “i”.
    volevo dirti che gli amori a senso unico, fanno male e danno tristezza grande, ma ti posso assicurare che col tempo diventano un “graffio”,
    lo so, ed ho scritto parecchie cose in proposito.
    E sappi che, non tutte le donne sono “distratte”.
    Un saluto. Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *