La notte

La notte è nera… ma si può vivere a colori,

la notte è muta, ma puoi sentire dolori

la notte è pazzia….. è felicità….. è malinconia….. è passione…..

e anche libertà….. si!

Liberi di osare….. di pensare….. di sognare…..

al di là, di dove il nostro io, possa

andare,

dove nessuno….. può giudicare,

E nessuno può entrare!

perchè, i sogni sono nostri, nessuno li può rubare.

La notte….. la notte….. c’è chi ama e c’è chi sogna… c’è chi piange…..

c’è chi dorme,

e… c’è chi invece spera che, il domani, sia un giorno migliore…..

regala alla notte le tue senzazioni….. lei….. ti regalerà mille emozioni.

 

5 pensieri su “La notte”

  1. Semplcemente chiara e furiosamente vera!!
    Bellissima cornice del quadro che tutti noi, prima di socchiudere gli occhi e lasciare il timone a Morfeo, dipingiamo ogni sera.
    Complimenti e Brava!
    E che il domani sia un giorno migliore.

  2. Grazia, ho letto e riletto la tua poesia, che trovo accattivante per le profonde riflessioni ed intuizioni che contiene, per la fresca scioltezza del verso, per il tono pacato ma fermo con cui rivendichi la tua assoluta padronanza dei pensieri e dei sogni che la notte porta. Un vero gioiello offerto con grazia (e da Grazia) a chi legge.
    Ti siamo grati. Ciao.

  3. naturale comunione con i pensieri e le sensazioni di tutte le persone sensibili, brava! Non sempre è facile parlare delle cose che un poco temiamo. La notte che: è anche la finestra attraverso la quale alcuni fantasmi vengono a tastare il grado della nostra forza.
    cordialità…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *