Waterloo

Scampato per miracolo
ad un fuoco incrociato
di cecchini
dall’inferno d’un odio
fratricida
un passero impazzito
ha trovato rifugio
in una chiesa
ormai semidistrutta
chissà se ha visto Dio
se l’ha sfiorato
l’attimo prima
di spiccare il volo
con le sue ali
ancora insanguinate
nel beccuccio
le schegge d’una mina
rubata
in quest’assurda
Waterloo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *