Vita

Poi un giorno ti svegli e sembra che tutto sia cambiato. Ti senti stretta nel tuo corpo, perché silenziosamente sei già cresciuta, ma non vorresti mai essere grande, vorresti farti ancora tenere stretta dalla mamma.

Così ti rifugi nella protezione di una lacrima, che continua a scendere e non vuole smettere di solleticarti quelle guance rosse, sempre così allegre e “piene”.

E col pensiero ritorni a quel momento, il tuo cuore prova solo dolore. I sensi di colpa nn se ne vanno, vogliono tenerti a tutti i costi imprigionata a loro. Pensi a quello che avresti fatto, pensi che non è giusto, pensi a tutto e a niente.

E così la vita ti porta ad affrontare anche questa prova. Tu la supererai.

Ti nasconderai dietro a mille paure per fuggire da un ricordo che non potrai mai cancellare e così qualche volta tornerà, ma ce la farai a mettere un cerotto su quella ferita!

 

4 pensieri su “Vita”

  1. Le ferite si cicatrizzano quando impari ad accettare i cambiamenti nella vita.
    Puoi scegliere se rimanere legata ai ricordi che ti incatenano nel buio della solitudine.
    Oppure concentrarti sulla speranza che ti aiuta a crescere, nella meraviglia di ogni nuovo giorno, godendoti la capacità di provare nuove emozioni.

    Continua a scrivere perchè sei brava, lasciare fluire le proprie emozioni può far solo bene …. 😉

  2. la vita?? e cos’è la vita?? la osservi vivendo e la capisci crescendo!!! ognuno di noi resta sempre legato al ricordo… perchè è in base ad esso ke noi speriamo e agiamo!! basta solo capire ke il ricordo non deve essere la trappola della nostra vita ovvero del nostro futuro ke ha noi per nutrirsi e vivere… da ogni cosa e in ogni tempo bisogna sempre trarre le giuste osservazioni ..e andare avanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *