Il dolore di vivere

Il dolore di vivere in un momento,
prende spazio dentro me, e
la solitudine trova pace nel
mio cuore infranto.

E’ ora di risorgere come la fenice dalla cenere,
come una città dopo un uragano,
mattone dopo mattone, passo dopo passo.

Come un naufrago mi sento in cerca delle mia isola,
quell’isola che non c’è e che vediamo,
solo nei nostri sogni
che ricerchiamo negli occhi di un uomo,
quell’isola che noi chiamano amore
e verso isole di sogni vago in cerca di me stessa,
di un cuore profondo ove tuffare il mio dolore,
i miei sogni:
quelli sognati con te.

 

 

Un pensiero su “Il dolore di vivere”

  1. ognuno di noi anche nei gesti più piccoli è responsabile della bellezza ò dell’abbruttitura della vita e del mondo….. la forza della vita e il suono delle idee, lo troviamo nel profondo della nostra anima….. io te lo dico per esperienza credimi…. un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *