Un riflesso di me

2° meditazione  yoga

 

Un riflesso di me……., all’interno solo la mia ESSENZA.

 

Un incanto, un piacere

Di nuovo rilassati per intraprendere un altro viaggio.

Ora il luogo da visitare è la gola.

Punto profondo, importante, delicato e assolutamente vitale.

Non è una parola scelta a caso, il liberare il canale che ci contraddistingue e ci unisce all’universo, dà la giusta importanza all’azione.

Respiro, profondo e ancora respiro ancora e ancora.

La mente si placa, un’altra immagine arriva alla mente, la gola e il colore blù… la gola e l’azzurro.

Ci lasciamo portare dalle sensazioni e il colore che ci rappresenta è quello che decidiamo di pensare.

Questo fascio di luce che ci accarezza dentro la gola e intorno, sopra e sotto e di nuovo respiro.

Poi il colore ci abbraccia sulle clavicole e ancora più giù nello sterno e sulle spalle.

Sale e arriva nel cranio, e accarezza ancora.

Si ritrova a contenerci e il colore passa intorno a noi e ci avvolge.

Sensazione di benessere pervade il mio corpo, mi lascio trasportare dalle emozioni ed entro in un luogo a me caro.

Niente di ciò che so, ora mi serve solo la sensazione di essere a casa, mi pervade e mi guardo dentro… come se mi fossi sempre cercata, e solo ora la risposta mi fosse arrivata.

L’abbandonare i miei sensi, fa si che possa sentire tutto il resto anche le cose più profonde… una voce che solo ora ascolto.

La gioia e l’elettricità che mi pervade nutrono ogni mia fibra che risponde al richiamo della mia Essenza, quale essere vivente e unico nel suo genere perché dentro sono, siamo A N I M A.

Maria



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *