Il risveglio di Adamo: alla bellezza

Sei luce che sublime rifulge,

luce che tenera appari,

aurora di rugiadoso mattino

tra boschi di umide ombre.

Caligine luminosissima

di notti d’Universo fiorite,

ceruleo color di pupilla

d’etereo azzurrino,

morbidezza diffusa e fluente

d’indomite chiome,

ambrato candore

dell’Aurea Misura.

Rifletti equilibri perfetti

di cieli mai visti.



4 Commenti per “Il risveglio di Adamo: alla bellezza

  1. Adamo si risvegliò e vide Eva, per la prima volta e la bellezza di lei era tutt’uno con la bellezza del creato, la luminosità di notti fiorite d’Universo.

  2. Mi dispiace. Ti sei offesa?
    Grazie comunque per avermi risposto.
    Ciao con un caro saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *