Nei campi

L’urlo del vento
violenta
la pace dei campi
l’umiltà contadina
è derisa
da beffe di pioggia
su pannocchie spezzate
negli artigli del tempo
soltanto
speranze ingabbiate
la ruota del mulino
si è fermata
in un gioco di luci
che illumina
lo stupore del silenzio.

Un pensiero su “Nei campi”

  1. Bellissima questa poesia piena d’ immagini che danno un corpo sensibile alle emozioni per poterle toccare e ricreare. Il vento che violenta la pace,le speranze ingabbiate
    e soprattutto lo stupore del silenzio, immagini incredibilmente definite e precise… complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *