Acqua…

Acqua riflette,

sinuosa si muove.

Sobbalza, sbatte, rinfrange,

delinea a tratti un percorso.

Fragoroso il suono quasi un rombo.

Muove e raccoglie nutrimento…

dentro di essa, vita animale e vegetale.

Acqua scorre lenta,

muove animatamente masse,

gocce,

anime gemelle,

movimento costante,

segue influenzata da calamità naturali,

risponde a influenze astrali

quasi ricordando tempi antichi.

Vita lo è da sempre,

ogni giorno impara, ogni giorno insegna.

Mischia suoni.

L’acqua ha corpo, sente,

vede,

quieta e lenta quasi ansimando si lascia cullare,

nella terra raccoglie dalle rive minerali e ne fa tesoro.

Trasmette pulsioni, dona colore.

Trasparente e limpida

riflette a specchio un paesaggio in movimento.

Scorre come linfa nelle vene del pianeta terra

il suo scorrere parla alle fronde,

alle rive,

agli uomini che toccano le sue acque gelide

e ricorda al tatto genealogie

che ne hanno fatto storia e azioni.

…ogni bacino …ogni lago …ogni dove…

Trasparente o torbida rilascia stati d’animo regalati dal tempo.

Dalle piogge che incessantemente hanno vagato e raccolto sudore,

gioia, amarezza,

dolore degli uomini che vivono in continuo contrasto con la natura.

Un dialogo cominciato all’inizio dei tempi e mai terminato.

Rispetto reciproco, scambio di esperienze e voglia di ascoltare ancora

l’acqua e l’uomo

e viceversa l’uomo e l’acqua.

 

All’acqua di cui mi sento parte.

Scritto il 10 luglio 2013



4 Commenti per “Acqua…

  1. L’acqua, di questi tempi, sta diventando un elemento pericoloso, pare, per i disastri che ne seguono, ma, è necessaria per l’uomo e per la terra, ed è un dialogo antico che non si deve interrompere.
    Complimenti.
    Sandra

  2. La vita dell’acqua da te descritta come movimento perpetuo.
    Bella Grazie.

  3. A Folletto, un saluto. Ti auguro un anno pieno di scritture evocative. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *