Natale

Odore di terra umida e feconda. L’olfatto coglie continue scie di fumi e note agrumate provenienti da campagne e camini lontani. Nell’aria anche antiche note di legno speziato che calmano le nostre coscienze univocamente.

Di castagne se ne vendono a quintali e tanta gente, insieme ai più piccoli, appoggia distrattamente la fronte alle vetrate di negozi addobbati e, fantasticamente, illuminati.

I desideri a volte si avverano e tutti respiriamo un’aria magica e carica di energia positiva.

Tutti i cuccioli ricevono, finalmente, una bella fetta d’amore e, per molte strade di tante Nazioni, si respira pace, cordialità e serenità interiore.

Si gioca, si mangia, si canta, si sorride, si ama: si vive!

Che peccato a pensare che il Natale è prima di Natale, perchè quand’è Natale: già è passato il Natale!

 

11 pensieri su “Natale”

  1. L’invidia per gli altri è la prima causa delle vostre malattìe.

  2. Non c’è nulla da aggiungere al tuo commento. La stagnazione astiosa che non si riscatta nemmeno attraverso la “purezza” del componimento. Nitidezza della quale tu ti senti, evidentemente, in possesso.
    Io non riconosco tra i miei termini la parola “invidia” e comunque intervengo sempre per tramutarla in un’idea sola, un unico concetto: “stima”. Un sorriso
    Greta

  3. Mi hai fatto respirare aria natalizia, che, assieme al freddo che oggi fa, ci avverte che le feste si avvicinano. Garbata descrizione di un quadretto fedele. Bravo. Ciao

  4. Il valore delle cose non ci è dato dal loro possesso, ma dall’intensità del desiderio di averle.
    a tutti voi con simpatia ed affetto…
    Salvatore Castaldo

  5. Grazie SISSY i miti son altri, noi siam discreti poeti. Ho scritto anche qualcos’altro sul Natale se ti piace leggere… Un abbraccio forte…

  6. Ti ringrazio maren, ma non sono versi quelli che ho scritto? C’è sempre da imparare, già. Tu sei una critica? Una giornalista? Una poetessa? Una inviata speciale? Potresti presentarti e farti conoscere? Ma tu. maren: chi sei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *