Ti amo nel vento

Lo sai che ti amo?

Lo sai, lo so.

Non sai però che ti amo

con la spigliatezza di una margherita

scompigliata dal vento.

Ti amo nel vento.

Un vento dolce però,

mite seppur allegro.

La margherita devi immaginarla spensierata,

è determinante.

Pensa a una margherita spensierata

che si lascia soffiare dal vento

e vedi me che amo te.

Ecco, così.

Aggiungi qualche spruzzo d’acqua,

ci sono gli irrigatori lì, li vedi?

S’attivano quando penso a te.

Ecco la mia margherita,

sorniona nemmeno s’accorge

d’essere baciata dalle  goccioline.

Forse pensa che sei tu a baciarla

petalo per petalo.

Sorride

Qualche volta affiori sul mio sorriso da margherita,

sai quei sorrisi che nascono dal nulla

e te li ritrovi come caramello sulle labbra?

Ecco così.

Pensare a te è come rigirarsi in bocca una caramella.

Lo zucchero sulle labbra sei tu.

Oggi no, non dico di più.

Sorrido, compro un fascio di margherite e penso a te.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *