Il regalo

Ti regalo quel raggio di sole

che fa capolino

nel fresco mattino.

 

Non lo lasciare

in strada,

catturalo

e mettilo in tasca.

 

Lo dovrai liberare

la sera,

quando ogni luce

sarà fredda.

 

Quando ci sarà

stanchezza,

e la fame brucerà

la gola.

 

E sarà allora…,

che i nostri cuori gioiosi,

rideranno con noi

fra cuscini di stelle.



8 Commenti per “Il regalo

  1. GRAZIE!!! Sandra, questa tua bella poesia è un regalo di sogni e armonia, ti saluto con tanto affetto e 5 stelle
    EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *