Il Prisma

Un prisma, indica il cielo….

Sfaccettature e giochi di luce riempiono di colori la stanza e oltre.

Geometrie di sensi captano segnali che nego a volte con forza.

Riconosco te che scateni con pochi gesti la mia sensualità… a volte nascosta

ma ci sono… forse non per te… e difendo questo mio piccolo mondo

al quale avevi regalato pura voglia di vivere.

Sentire la tua voce, quasi impazzire per non essere lì con te

e ti amo ancora

con gesti fluidi, movimenti e il mio corpo risponde,

mi sussurri un nome e mi muovo come una calamita verso il suo magnete.

Ti sento come miele,

ti voglio come archi tesi e aspetto che scocchi quella freccia

che arriva pura e netta dritta al mio cuore.

Un battito, un suono sordo, una cadenza che dona il ritmo delle nostre note…

insieme siamo colla, insieme siamo DEI, insieme siamo uno.

Brezza scandisce minuti,

nascondono perle di sudore che rinnovano quelle notti insieme…

le tue mani ovunque… e mi riconosco forte e godo.

La vita fluisce dentro di me e felice mi trasformi in una chimera.

Poi tocchi il mio viso e racconti con i polpastrelli la storia sulla pelle.

Ti amo come nessuno, ti sento dentro sempre

e rifletto una voracità di suoni

e poche le parole che imprime a grandi lettere un nome il mio.

Scritto il 26/7/2012
Maria



2 Commenti per “Il Prisma

  1. Un’attrazione ad alta tensione e coinvolgimento,
    hai l’amore che a tutto dà senso, e tutto trasforma.
    Auguri per il futuro di questa storia, BRAVA
    A risentirci salutoni
    EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *