Forse perché

Dimorare ove i miei Padri

furono certamente

non bramo.

 

Forse perché

vagando in terre lontane

la mente s’illude

che a fianco ancora vivano…

 

Anche se il cuore

ad ogni istante

lo strazio ostenta

e il passo allunga

per dilatare il sospiro

che ferma l’istante.

6 pensieri su “Forse perché”

  1. Bella, malinconica – dilatare il sospiro che ferma l’istante –
    Se l’istante è stato fermato, il cuore e la mente hanno partecipato, che altro?
    Un saluto.
    Sandra

  2. Bella poesia commovente!!!!!
    “la mente si illude che al fianco ancora vivono”
    Legami che non vogliano spezzarsi!!!!!
    Un caro saluto a 5 stelle
    EMA

  3. Profondità di un “io” complesso, meditativo e sublime inno alla sofferenza che porta l’arte a splendere in tutti i tempi…
    Grazie…

  4. In ritardo, ma voglio ugualmente ringraziarvi tutti, dal profondo del mio cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *