Nevica fuori

Nevica fuori

Ho bisogno di una coperta di lana

Ho bisogno di un costume da mare

Ho bisogno davvero di dormire un pochino

ma questo cielo è sempre più chiaro

e la notte tarda a venire…

Ho bisogno di lenzuola di seta

di una calza lillà

Ho bisogno di un libero pianto

di un sorriso convinto…

da questa cella vedo il mare arrabbiato

un gabbiano

la rena lucente

ho bisogno di te.

Nevica dentro.



4 Commenti per “Nevica fuori

  1. “Ho bisogno di un libero pianto
    di un sorriso convinto…”
    anche in questi versi, come in quelli che ha evidenziato Sandra, c’è una disperata richiesta d’amore.
    Il pianto puó essere libero solo in presenza di persone fidate in grado di donare un sorriso non artefatto, ma sincero. Il pianto come il sorriso sono espressione di sentimenti ed emozioni e appartengono a tutti.
    Un saluto sorridente.
    Lucia

  2. Bellissima. Un S.O.S. amoroso ardente e sincero.
    Brava! Un caro saluto da Nicolas Antares.

  3. Bisogno di amore che dia pace all’anima e al cuore, tutti ne abbiamo bisogno e tu l’hai espresso meravigliosamente,
    GRAZIE!!!
    Saluti a risentirci
    EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *