È come dire

È come dire… scalda le mani al mio cuore…

è forte e pieno di te…

È come dire… salta l’ostacolo che dietro di te

brucia ogni cosa…

puoi dire alla cenere… mi scordo di te…

È come dire al tempo che avanza

fermati un po’… ferma l’autunno, ferma l’inverno…

È come dire al flauto che suona…

resta un po’ zitto, ho un male alla testa…

È come dire, si fa per dire,

ancora ti amo…



1 Commento per “È come dire

  1. C’è sempre un filo-guida nei pensieri di chi ama e di chi è amato. Il dire e il capire significano comprendersi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *