In silenzio

Me ne sto in silenzio

con la testa appoggiata

a uno spazio di tempo

Si accalca il respiro…

Se tu verrai questa sera

o domani…

anche più tardi…

anche l’altro domani…

tanto, io resto qui…

Starò in silenzio

ad aspettare la porta che s’apre

e intanto raccolgo dei fiori

per quando sarà…

Non farli appassire

non farli morire.

E se non fosse domani

e domani ancora

e ancora domani…

potrei dirlo al mio Dio

quanto mi manchi.

Un pensiero su “In silenzio”

  1. Per un amore assente o, peggio, presente alle PROPRIE condizioni (caso in cui chiamarlo amore è un eufemismo), pensa a chi sta facendo di tutto per far sì che tu ti accorga di lui. E se puoi, dagli una possibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *