Dove tutto è luce

Mi hanno colpito le tue parole:

“Posti infiniti dove tutto è luce”.

E ho subito avvertito

una carezza di serenità sul cuore.

Ogni anfratto grigio

che nell’ombra si confonde

annidato nei pensieri

ha brillato di una luce forte e bianca

come se una mano ignota

avesse acceso un altro sole.

Gli spazi immensi

aperti nella mia memoria

sono stati attraversati

da un vento di serenità

che ha mosso l’aria delicatamente

fermando il tempo per un solo istante.

Non so perché è accaduto

ma per un attimo soltanto

ho visto cosa c’è al di là del cielo.



8 Commenti per “Dove tutto è luce

  1. … cosa c’è al di là del cielo…..
    Riuscire a intravedere qualcosa fermando il tempo baciati da un vento di serenità, come Tu dici, è sublime e, veste nuova per l’anima e il fisico.
    Grandissimo, come sempre. Un abbraccio.
    sandra

  2. Nel commentare la poesia di Ema dal titolo “Giuggiola”, Folletto usa la frase che dà il titolo a questa poesia.
    Frase, che per la sua immediatezza ed efficacia, mi ha colpito moltissimo e di getto, veramente di getto, ho scritto questa poesia.
    Perciò onore al folletto che mi ha dato il la.
    Un caro saluto a tutti.
    Nicolas Antares.

  3. Un fluire di parole e un corrispondere di idee…
    Mi piace questo comunicare e ritrovarsi, muovere idee e condividere emozioni.
    Questo è il compito della poesia: suscitare emozioni.
    E voi, amici miei, ci riuscite benissimo!
    Grazie, Poeta!

  4. Ecco la dimensione che ci aspetta l’hai vissuta.
    La pace quella vera, la serenità del tempo che non esiste più.
    Il tutto si fonde come alle origini in una cosa sola per l’appunto la luce del creato.
    Il nostro Dio ci ama e l’unico comandamento che ci disse per l’appunto è ama gli altri come te stesso.
    La chiave di tutto, semplice alla portata di chiunque.
    Nessun problema esisterebbe se tutti noi seguissimo l’unico comandamento.
    Dio perdona sempre, me lo disse un vecchio frate Francescano col sorriso sul volto.
    Basta chiedere perdono e poi abbassiamo il capo che non lo abbiamo mai fatto.
    Ti voglio bene Pirata, hai trovato una delle mie chiavi d’accesso alla felicità e l’hai messa in musica per tutti….
    Grazie, sarebbe un onore per me conoscerti.

  5. X Sandra e Anna: con Voi è facile comunicare e ritrovarsi. E poi siete sempre presenti nel sostenermi: sapere di esser letto da voi è ogni volta una felice attesa ed una preziosa conferma.
    Grazie! Un abbraccio da Nicolas Antares.

  6. Che bello questo (tra noi), concatenarsi di sensazioni ed emozioni, capaci di provocarne di nuove sempre vibranti di luce e bellezza.
    Sempre bellissimo leggerti, così armonioso e creativo.
    Saluti cari
    EMA

  7. A volte basta poco e la poesia è fatta: la luce di Dio passa da uomo a uomo e il veicolo è la parola. Gesù non è forse il Verbo incarnato? La luce rischiara le tenebre, è gioia e speranza, che si intravede dai tuoi bei versi puliti e sereni e che hai deciso, e di questo ti ringrazio, di condividere con noi.
    Grazie, un abbraccio.
    rosatea

  8. X Folletto: Grazie Folletto, davvero ti ringrazio tanto. Chissà, solo le montagne non s’incontrano…….
    Un carissimo saluto da Nicolas Antares.

    x EMA; Grazie Ema, in effetti è bello capirsi senza troppi fronzoli. Un caro saluto ed un grazie da Nicolas Antares.

    x Rosatea: è vero, la poesia, come dice Anna, serve a suscitare emozioni. Poi quando queste si riescono a condividere, beh, allora è ancora meglio.
    Un abbraccio da Nicolas Antares.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *