8 Commenti per “L’estate mai nata

  1. Bellissima.

    La natura ha consegnato a Settembre un sole che ancora scalda, quasi a scusarsi per non aver rispettato le regole.

    Un caro saluto.

    Sandra

  2. BELISSIMA poesia, di tale poeta!!!!
    Forse l’uomo con la sua superficialità ha qualche colpa in tutta questa confusione stagionale.
    Speriamo nel futuro?
    Saluti di stima e ammirazione
    EMA

  3. Bellissima.
    Natura e desideri si identificano.
    L’una non dà quanto promesso e le speranze del Poeta vanno deluse.
    Ma c’è sempre un momento, anche tardo, un giorno di settembre inatteso, in cui alla fine sole e speranze si ritrovano e gli “equilibri invisibili” si ricompongono.
    Tutto ritorna, anche se solo alla fine, per donare la felicità ritenuta impossibile.
    Grazie, Poeta!

  4. Carissime Sandra, Anna ed Ema: grazie per aver apprezzato e condiviso.
    Una vera stranezza questa estate che non c’è stata, un vero peccato non averne potuto godere!
    Un carissimo saluto da Nicolas Antares.

  5. Un bel ritratto di un’estate che quest’anno ha deciso di farsi desiderare.
    Come sempre complimenti e 5 stelle.

  6. Bella poesia! Mi fa pensare all’inatteso, alla generosità gratuita della vita che spesso si dona a noi anche immeritatamente, fuori dal nostro tempo, dal tempo giusto, dalle nostre capacità, dai nostri limiti…

  7. Grazie Rosatea. Mi piace il tuo punto di vista: in effetti un’estate così era assolutamente imprevedibile ed inattesa. Come in effetti a volte è strana la vita che spesso ci dona o ci toglie senza regole precise. Un carissimo saluto da Nicolas Antares.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *