Ape mattutina

E ritorni nella mia vita

come un’ape nella sua rosa mattutina…

Di certo per me non sei mai andata via…

Ed é felicemente disarmante riaverti tra le mie braccia…

e baciarti fino a sentire le labbra secche

che bruciano dal piacevolissimo dolore…

Fatti vedere, fammi toccare se sei davvero tu…

e lo sei in effetti… chissá chi o cosa ti ha fatto cambiare idea…

Abbracciami forte, quell’abbraccio infinito

dove non si sentono più le braccia

e si perdono lentamente i sensi

fino ad arrivare su quello scalino

che ti fa cadere giù in un sonno profondo…

Non andare via stanotte, stai qui con me,

non uscire da questa stanza,

voglio sentirti vibrare sotto il mio corpo,

voglio annusare la tua pelle dolcemente salata

e voglio sentire il tuo piacere culminare in un interminabile sospiro…

Buongiorno tesoro, finalmente sei qui e sono ancora innamorato di te…



1 Commento per “Ape mattutina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *