Pioveva

Il cuore è stretto in una morsa strana,

sale fino in gola la voglia di piangere,

una lacrima scende,

é la pioggia mi dico.

Non è la pioggia,

è che mi manchi,

mi manca quando mi abbracciavi forte,

quando mi baciavi piano,

quando mi sfioravi appena,

e magari fuori pioveva.

 

16 pensieri su “Pioveva”

  1. Ciao, qualche altro particolare avrebbe reso molto meglio rendendo più intenso il momento. Kisssal

  2. bella, assolutamente non devi aggiungerci più niente..!!! una poesia è completa… quando senti che per te è finita!

  3. Brava Tilly, hai ben fotografato un attimo e uno stato d’animo di struggente malinconia… che anche io provo

  4. Un uomo che si commuove e ringrazia per questo………deve essere ripagato , grazie a te Fabio ,un bacio .Tilly

  5. sono bellissime le tue parole…… sono ricche di sentimento e di profondità….. a volte accadono cose che sono come domande….. passano mesi, a volte anni ma la vita poi infine risponde……

  6. Stupenda! Sto ancora piangendo come una bimba… una bimba alla quale viene tolto l’amore… quell’amore dei nostri genitori… l’amore per il quale noi tutti siamo nati.

  7. E’ adatta per questo momento della mia vita… amare e sentirsi soli perché non puoi averlo vicino quando vuoi. Accontentarmi di attimi che non mi bastano più…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *