Caro babbo…

Hai partecipato alla mia generazione…
alla mia nascita
ai miei primi passi
alle mie prime parole…

Ma non ho nessun ricordo…
perché non hai partecipato all’incontro dei prof
alla mia crescita
alla fine della mia infanzia e inizio adolescenza…

Adesso mi scende una lacrima sul mio volto
quando non vedo la tua firma sul libretto della scuola…
quando so che mia sorella avrá quella stessa firma

Piango quando só che non ti ho lasciato partecipare della mia vita…
adesso é troppo tardi per partecipare personalmente
un po’ per colpa mia
un po’ per colpa tua…

Só solo che adesso ti voglio accanto a me…
Perché tu mi manchi…
Immensamente!

 

7 pensieri su “Caro babbo…”

  1. ciao.. sei molto tenera/o.. ci troviamo nella stessa barca e ti capisco benissimo.. un bacino..

  2. ciao.. mi piace la tua poesia.. abbiamo qualcosa in comune… e anche io ti capisco. a presto!!

  3. Capisci che ti manca qualcosa solo quando non ce l’hai più e questo è capitato anche a me. Tvb papà mio.

  4. La vita a volte ci mette alla prova, ci nega ciò che niente e nessuno potrà mai darci… tutti noi abbiamo un desiderio che portiamo nel cuore, il mio è quello di poter dire una semplice parola… papà…

  5. Ciao… mi piace molto questa poesia perché anche io non ho nessun ricordo di mio padre perché io l’ho perso quando avevo solo 5 anni e quindi lui non si è trovato alla mia adolescenza e questo mi fa molta tristezza, però loro dal cielo ci guardano e ci proteggono… baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *