Due tazzine di caffè

È quasi l’alba, tutto è silenzio

tra gli alberi del piccolo cortile,

solo il cinguettio dei passeri

echeggiano nell’aria.

Seduta nel mio balcone

osservo pensierosa il tuo balcone,

quanti ricordi mi attraversan la mente e penso…

a quest’ora lei era lì che aspettava!

Ti rivedo ancor amica mia

quando attendevi il mio segnale

fatto da un leggero sibilo per dirti,

vieni è pronto il caffè

e tu poco dopo arrivavi da me.

Quanta nostalgia amica mia!

Pur se problemi ne avevamo tanti,

allo spuntar dell’alba puntualmente

ci prendevano un caffè serenamente.

Amica mia molti anni son passati dal tuo dipartir,

ma io questa mattina pensando a te;

ho preparato come allora due tazzine di caffè.

 

Dedicato a Maria.



3 Commenti per “Due tazzine di caffè

  1. Una Amicizia sincera e profonda che ci dava tanta gioia e che la vita, poi ci ha portato via.
    Bellissima poesia piena di nostalgia di un tempo passato, GRAZIE!!!!
    Ti ho letto con molto piacere ed empatia, ora ti saluto alla prossima lettura
    EMA

  2. Semplicemente bellissima! Mi hai commosso. Brava!!! Un caro saluto da Nicolas Antares.

  3. Carissimi poeti grazie dei commenti, un abbraccio Antares e EMa buona domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *