Di sognarti

La nera Signora
con la sua falce
ha reciso ancora
come fiori di campo
l’amico, l’affetto,
lacerando le mie
vesti già consunte.

Il cuore trema
sanguina un’altra
ferita inflitta.
Questa è la vita
giorno per giorno
porta via
un po’ di te.

Ma amo ancora
il sole che bacia
la mia fronte
scaldando i pensieri
di vita e desideri
d’amore, d’armonia
di bellezza
di sognarti.



10 Commenti per “Di sognarti

  1. La vita regala e toglie, è un susseguirsi di immagini e momenti, di bellezza e di infelicità.
    Eppure tutto è dono.
    E siamo quelli che siamo, proprio perchè la vita e l’esperienza ci forgiano.
    La serenità della tua testimonianza ne è riprova.

  2. Carissima,
    una poesia bellissima e triste. Tuttavia, parla di vita, di un qualcosa che va oltre quel limite che pone fine alla vita. La vita porta gioia e un attimo dopo toglie tutto. E’ così che va accettata e vissuta. Esiste la speranza e il profumo del sogno, fiancheggiatori che dovremmo tenere sempre vicini.
    Un caro saluto.
    Sandra

  3. Molto bella e commovente, colma di quella bellezza interiore che sa recepire le piccole cose per farne perle di speranza. Un raggio di sole, un leprotto che ti attraversa la strada mentre cammini nella campagna, un fiore che sboccia in mezzo alle erbe, un tramonto che infiamma il cielo, una preghiera sussurrata a fior di labbra, poter condividere versi ed emozioni… e tanto altro!
    Grazie, Ema, c’è bisogno di potersi riferire a qualcosa che dia serenità.
    Un caro saluto, Lucia

  4. Grazie ancora per questa nuova emozione che ci trasmetti, la vita dà, la vita toglie è il suo bello apprezzare tutto di lei ogni attimo, perché adesso c’è ed un minuto dopo non c’è più.
    Marta

  5. GRAZIE: ad ANNA a SANDRA poi LUCIA e ancora a MARTA, per il loro commento favorevole e amichevole sulla mia poesia, nel considerare talvolta i sogni rifugi consolatori!!!
    Un abbraccio forte con affetto
    EMA

  6. Tristemente bella ma magnificamente aperta alla speranza. Brava! Un caro saluto da Nicolas Antares.

  7. Bella e triste, rispecchia gli andazzi della vita, gioie e delusioni si alternano, ma così è la vita, bisogna accettarla così com’è… cari saluti… Carlo

  8. Quando la vita si macchia di lutti, ci si può rifugiare in un mondo di ricordi e sogni (sogni consolatori) lasciando comunque una finestra aperta al futuro, che ci auguriamo benevolo.
    Ringrazio i miei gentili lettori e commentatori, a rileggersi un abbracio
    EMA

  9. Splendida poesia come sempre hai trattato un argomento doloroso, come la perdita di una persona cara, con profondità e delicatezza lasciando aperta la porta alla speranza e alla fiducia nel domani che ti fa trovare la forza di andare avanti e sorridere ancora. GRAZIE EMA SEI UN MITO !!!

  10. Carissima Mariella, grazie del tuo commento e dei bei complimenti, conoscendo la persona bella che sei, ancora più mi commuovono le tue parole.
    Ti abbraccio forte con affetto
    EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *