Incanto

E poi,

d’un tratto,

mi ritrovai a narrare,

degli orizzonti celesti,

dove l’alba ti sveglia coccolandoti,

dei tramonti variopinti,

che si rifugiano timidi dietro una montagna,

delle notti stellate,

che illuminano le speranza di ogni sognatore,

dei mari cristallini,

dove la luna si specchia soave,

dei ciliegi in fiore,

festanti nella primavera inoltrata,

bellezze,

a cui non ero mai stato prima abituato,

ma che ora, invece,

riesco a scorgere ogni qual volta,

mi perdo nell’incanto degli occhi tuoi.



2 Commenti per “Incanto

  1. Gli occhi dell’amata, che tutto contengono e tutto rivelano, emozioni del vivere!!!
    Bella poesia, piena di sentimento e sogno.
    Saluti EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *