3 Commenti per “Tempus fugit

  1. Probabilmente esiste ancora e non certo sotto la cenere. Probabilmente è all’ombra di una grande quercia.. Si riposa, ascolta, osserva e conserva nell’anima e nel cuore.
    Una parte di quei sogni in testa, probabilmente, si è realizzata, il sole fra i capelli è scomparso, ma questa è una cosa naturale. La distrazione e la corsa hanno vinto il primato del tempo, ma dalla quercia qualche ruga sorride a quei due con pochi anni in testa, e quel che conta è che la testa, le teste e i cuori, sono sempre gli stessi. Hanno solo cambiato vestito.
    Sandra

  2. Sì… è vero… il tempo fugge… e non si ferma. Però, “se amore è amore” continua a covare sotto la cenere per tornare ad ardere al primo crepitio di fiamma.
    Un saluto per voi.
    Ciao, Lucia

  3. Quei bei ricordi ci sorridono ancora nel pensarli, sono protetti come in uno scrigno nel nostro cuore, sono ancora parte di noi, nessuno ce li può togliere, li abbiamo vissuti!!!!!
    Bellissima poesia, GRAZIE!!!
    A risentirci saluti affettuosi
    EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *