Amica Poesia

Tu poesia non sei solo parola
sei il fiore che inaspettato sboccia
sul vecchio muro, nell’arida roccia
del cuore solitario e lo consola.

Sei l’acqua che sottoterra dimora
e d’improvviso alla fonte zampilla,
tu scaturisci, tremula favilla,
dal grande fuoco che il cuore divora.

Amica mia, tu nasci dal mio pianto,
dal cupo abisso della mia tristezza:
un trillo d’usignolo nella sera,

e l’anima s’acquieta nel tuo canto,
che pone sul dolore e l’amarezza
un po’ di pace, come una preghiera.



1 Commento per “Amica Poesia

  1. La poesia come la preghiera…, sì è vero e si diffonde nell’aria proprio come una supplica ai propri disagi, malesseri e alle proprie gioie. Chi la conosce, sa di non poterne fare a meno.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *