Senza amore

Mi manca
un gatto
amico
in questa parte
di vita solitaria
che si acciambelli
tra la pancia e il cuore
e mi ronfi
piacevolmente
nella mia solitudine.

Ho scelto
di vivere
così,
da sola
e senza amore,
per levare
l’ancora
più facilmente.



2 Commenti per “Senza amore

  1. Non ci credo. Nessuno vuol levare l’ancora. Tristezza momentanea di turno …. prendi il gatto che hai sempre avuto e continua la strada dal punto in cui ti sei fermata. Il mio Lupin ha movimentato la mia vita di non poco… e poi… c’è sempre la poesia.
    Un abbraccio.
    Sandra

  2. Cara Anna, ti capisco appieno, spesso un animalino sa darti affetto sincero e scaldare la propria solitudine, c’è una stagione per tutto ad anche per me è la stagione delle coccole perché no di un gatto.
    Grazie di questa piacevole e sincera poesia, a risentirci presto un abbraccio affettuoso
    EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *