Autunno

E gentilmente scorre

come d’autunno,

in questa sera,

il tempo.

Del bosco i toni caldi

scolorisce la notte;

del buio, che della valle

avvolge l’erbe di dubbi,

nascosto della vita

resta il segreto.

Arriverà del mattino

il cielo all’improvviso,

taglierà l’ombre di luce

tra gli smarriti rami

delle braccia dei tigli.

Maestà rosse svetteranno

le chiome alte dei faggi,

di fuoco accenderanno

i battuti sentieri

del canto della pioggia.

Avanzerà l’acuta

solitudine dell’alba

in solenne quiete

e alle foglie rosse

del caduco pioppo

giungerà il vento.

Bellezza moribonda

tra i meandri del tempo,

la terra svelerà

in anfratti di sogno

l’orme del cavaliere

all’alba salito sulla

collina del sacrificio,

lido rosso di bacche.



4 Commenti per “Autunno

  1. Bellissima pennellata in una cornice del tempo e della stagione dai toni aranciati. Lo scorrere del tempo riattiva la vita che sembra, a volte, essersi presa una pausa, per tornare poi, a continua meraviglia.
    Sandra

  2. Veramente bella, di meraviglia ricca di melodica e armonia, un quadro dolce e coinvolgente!!!
    Che parla di colori emozioni dello scorrere inevitabile di tutto attorno a noi.
    GRAZIE di raccontarci con questa poesia tanta bellezza!!!
    Saluti e abbracci affettuosi
    EMA

  3. Colori e sentimenti che si inseguono e rappresentano la stagione e la vita.
    Una lirica molto coinvolgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *