Parole

Parlo e non mi capisci
Parli e non ti capisco.
Ci veniamo incontro, ma non ci troviamo.

Ci arrabbiamo, urliamo, e non ci troviamo;
io sono un po’ di qua, tu un po’ di là.
Nessuno molla di un centimetro.

Paura!

Paura di cedere.
Cedere significa perdere.

Se perdo, tu vinci.
Se vinco, tu perdi.
Chi vince oggi, vince per sempre.
E allora non posso perdere;
devi perdere tu.

Eppure c’è stato un tempo
in cui bastava uno sguardo.
E lo sguardo accompagnava il sorriso.

Volevamo perdere.
Chi avesse perso una volta,
avrebbe voluto perdere anche dopo.

Quel tempo è sepolto
sotto la montagna di detriti,
di una magia che non torna.

2 pensieri su “Parole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *