Magie notturne

In questa notte

di Marzo

nata da un giorno di sole

in una quasi Primavera

di rondini in volo

il sonno tarda

ad arrivare

gli occhi frugano

dentro la mente

che veloce corre nei viali

alberati di tigli antichi

come i profumi umani

che ormai odorano l’aria

a poca distanza da me

ora sognante e coperta

da caldi sorrisi.

4 pensieri su “Magie notturne”

  1. Veramente bellissima, poetica evocativa, ci fa sognare GRAZIE!!!! A risentirci presto
    EMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *