Come se

Come se

non avessi mai incrociato la tua strada,

ti sei scordata di me.

Come se niente

fra gli sguardi che ci scambiavamo

fosse rimasto,

tutti gli attimi condivisi

le settimane che trascorrevano

più veloci del tempo.

Quello per capirti fino in fondo.

Come posso scordare

come tu hai fatto,

non siamo lavagne

né graffiti,

ma anime che ricordano

che debbono ricordare.

Forse non sono nel giusto,

ma sappi,

che non il tempo mi ha mutato

e neppure il dolor di te.

La sola cosa che conta adesso

è andare avanti

ed accettare ciò

che la vita insegna. 

 

4 pensieri su “Come se”

  1. Certi amori si accendono, bruciano e purtroppo lasciano le proprie ceneri.
    Ma tu seppelliscile nei ricordi di ieri,perchè i domani sono ancora pieni occasioni…
    CiaoOoOoOoOo 🙂

  2. accettare dici bene nell’ultima parte solo cosi si esce dal dolore! solo toccsando il fondo puoi risalire! bella complimenti e auguri!

  3. bravo, hai trovato per me le parole per esprimere la sofferenza, qualsiasi addio racchiude in noi un vuoto incolmabile, ed ognuno di noi ne e’ consapevole, ma la vita prosegue nel suo quotidiano.

  4. una poesia piena di significato… Rispecchia la sofferenza di ognuno di noi nella nostra quotidianità… Bisogna lottare… e reagire!!! la Vita è questa… Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *