Polvere

Sono soltanto

Un vecchio arredo tarlato

Accantonato in un buio scantinato

Che ha preso già tanta polvere…

 

Polvere hai sollevato.

Bastava dire solo la verità

Come sempre del resto facevi

Per non farci troppo male

E non perdere la dignità….

 

Sono soltanto

Un vecchio fantasma del passato

Che ingiallisce in una foto

In fondo ad un cassetto dimenticato

Che ha preso già tanta polvere

 

Un giorno ti innamorerai

ma non vedrai i suoi difetti,

E tutto di lui sopporterai

Senza repliche a denti stretti,

E non avrai lancinanti frustrazioni

Da scaricare adosso a lui…

Capirai che cosa vuol dire amare

Ed io svanirò del tutto…

Sotto tutta quella polvere…

 

2 pensieri su “Polvere”

  1. l’amore generalmente è così:si accetta tutto da chi si ama.
    io però non sono capace di accettare un legame che mi toglie dignità…..

  2. Hai ragione, l’amore tida tanta forza.
    Nessuno è perfetto e quindi chi ama, ama anche i difetti dell’altro. Naturalmente parlo di piccoli difetti non di cose gravi tipo l’essere violento, l’arroganza, l’egoismo dell’altro. Mai bisogna perdere la dignità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *