Tutto

È strano

come la vita,

a volte,

ci camuffi tutto.

Ma dibattersi non serve.

Cerco di capire.

Voglio concedere

al mio io più profondo

di emergere.

La mia vita

non è un sogno

proibito o vano.

La mia vita

è speranza e tumulto.

La mia vita

ha un segreto

che come un ago mi trapassa.

Ogni giorno

mi addentro nella selva del cuore

dove ristagnano il silenzio e la follia.

Se nient’altro rimane

vorrei solo fermarmi.

Sono solo una goccia nell’acqua:

unita e sola.

E questo è tutto.

3 pensieri su “Tutto”

  1. “La mia vita è speranza e tumulto” è una frase stupenda. Rivendicazione del diritto alla felicità. Inseguila quindi. Se scrivi queste cose, sei sensibile e forte. Sai dove dirigerti, e se la strada è in salita e con qualche buca, di sicuro non lo è mai a sufficienza per spaventarti.
    Io credo che tu sia una persona bellissima, dietro una scorza di necessaria durezza.

  2. Sono incantata dalle poesie di questo sito, ma soprattutto torno spesso a rileggere questa tua, in cui mi ritrovo per molti aspetti.
    Mi colpisce la “selva del cuore”, con il suo stagno, immobile, di “silenzio e follia”.
    Non so qual è il segreto della tua vita, lo sai solo tu. Ma anche io o il mio, e il mio mi fa stare male.
    Traggo spunto da un altro componimento, quello pubblicato 3 giorni dopo la tua poesia, per condividere la mia speranza: prima o poi arriverà un “Vento”. O meglio, una brezza, che con delicatezza riuscirà a farsi strada tra “silenzio e follia”. Ti darà l’occasione, se lo vorrai, di sostituirle con un fiume placido e un sole caldo. Però, almeno io, so che dovro rischiare.
    Auguri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *