Un amore unico

Un giorno di tanti anni fa ci siamo incontrati.

Io 18 anni, tu 29.

Io ero molto povera, ho dovuto lottare fin da bambina per sopravivere, con una famiglia che non era mai presente.

Tu invece avevi la tua famiglia che ti proteggeva e ti amava.

Io senza titolo di studio, tu laureato.

Ci siamo innamorati, mai hai fatto pesare il mio ceto sociale differente dal tuo.

Ci siamo promessi amore, fedeltà, una vita felice insieme.

Abbiamo pianto, insieme abbiamo riso.

Abbiamo avuto due splendidi figli.

Tanti problemi di vita, tante sofferenze.

Quando stavo male tu eri sempre pronto a coccolarmi,

a curarmi con amore.

“Ero io la più debole tra noi due”

Non mi addormentavo se non ti toccavo una parte del tuo corpo, dovevo sentire il tuo calore.

Un bel giorno qualcosa cambiò tra di noi, tu che mi amavi come il primo giorno, io ero cambiata.

Cambiata, si.

Io avrei voluto consolidare il nostro rapporto con il matrimonio, ma tu odiavi le cerimonie.

Ma siamo sempre rimasti vicini, sempre pronti l’uno per l’altro, forse più uniti che mai.

Finchè un giorno il signore ha deciso di portarti via da me.

A me resta solo il ricordo di aver avuto una persona speciale vicino e di esserci amati tantissimo.

 

54 pensieri su “Un amore unico”

  1. A metà fra una poesia e un racconto, molto autobiografico, piacevole per occhi delicati, ma non reggerebbe a critici più spietati, carino e dolce nice, continua e approfondisci, scopriti l’anima e il cuore e non avere paura dei sentimenti e delle emozioni, solo così uscirà fuori il fuoco e il sangue delle emozioni……

  2. La vita ci da, e poi ci toglie,
    ma non potrà mai toglierci un bel ricordo.

  3. cara pam… ho letto, mantenuto promessa. molto bello ciò che hai scritto, mi son ritrovata sul mio diario, sai anche io scrivo, anzi scrivevo durante la mia malattia, malattia terribile che ti prende la mente, il corpo tuttoo… cosa dire del tuo grande e sofferto amore…. solo che è la vita che ci mette di fronte a situazioni, che l’uomo non può modificare e soprattutto quando credi di aver raggiunto un punto stabile ti toglie tutto, in un modo o in un altro… a te forse nel modo + terribile ma anche un modo in cui puoi dire vabbè “era la volontà del signore”. dico questo se il racconto fa parte della tua vita; se invece fa parte della tua mente è molto bello e rispecchia parte della ns vita, vita fatta di sacrifici, gente umile ecc. …………………. ciao thelma lina
    ti direi tante cose, ma poi sarei troppo, come dire patetica…

  4. bhè è una bella storia basata sul reale parole toccanti e riflessive non mi prolungo molto ma merita un bel 10

  5. E’ una splendida storia di cuore e affetto, sembra qualcosa di altri tempi, per fortuna esiste ancora qualcosa, io in parte mi ci leggo, l’unica differenza che la mia metà è più forte di me e non me ne vergogno affatto.

  6. Nella vita le cose belle e speciali vanno via , ma sappi che rimangono le cose migliori ,
    le persone che sanno raccontarsi e raccontare
    LA VITA E L’AMORE .
    E CIO’ CHE HO LETTO e’ vero amore
    MONICA.M

  7. Bello e triste, per fortuna rimangono i ricordi, che nessuno potrà rubarci, auguroni….. Grazia

  8. Molto bella e sentita. Quello che hai ricevuto, nessuno te lo porterà via. Vivi in quel ricordo e in ciò che ti ha lasciato: i tuoi figli.
    Ciao. Sandra

  9. Testimonianza autobiografica e sincera di un amore sincero e totalizzante. Unico e irripetibile; per questo prezioso, anche nel ricordo.
    Pur nella sua essenzialità, una testimonianza che diventa letteraria, proprio per la “poesia” che hanno in sè le “parole” nude e vere.
    Testimonianza sincera di un grande amore sincero. Unico e irripetibile; per questo prezioso, anche nel ricordo.
    Mi viene in mente la frase di A. Tennyson “It is better to have loved and lost than never to have loved to all…”
    angelique

  10. un racconto bellissimo, molto emozionante e toccante dove si evince tutto il tuo amore, la tua felicità e sofferenza. Complimenti!!!!!

  11. E’ un pezzo di vita nel quale molti si ritrovano leggendo, come gia’ è stato detto per fortuna i ricordi nessuno li potrà mai sottrarre al nostro cuore e al nostro ricordo. Augurissimi di vero cuore

  12. cara nice, mi associo agli altri commenti, un mio pensiero personale: il vostro grande amore, i tuoi ricordi.. quelli non potrà portarteli via nessuno. E’ bello che tu l’abbia scirtto…… un abbraccio, Roby.

  13. toccante e pieno di vita che ancora adesso ravvolge e rende pieni di gioia con i ricordi che rivivono ogni giorno e non abbandonano il cuore

  14. Sempre difficile…. raccontare un amore….

    difficilissimo esprimere il dolore di una

    separazione …voluta …da noi …o …dal

    destino…..

    Molto bella….(f)…

  15. e queste sono le emozioni per cui vale sempre la pena di vivere……..

  16. ….la vita è piena di queste storie e il ricordo di un’amore è quanto di più bello e brutto che ci possa essere. Salta agli occhi che è stato un grande amore ma forse non aveva fondamenta solide ed è crollato? Sarei più propensa a credere che sia fantasia, gli amori vissuti male lasciano comnq l’amaro in bocca e fanno vivere di rimpianti costantemente. Spero che sia una tua fantasia Pam, perchè così non mi rattristerò a pensare che anche tu come la stragrande maggioranza delle persone, ha sofferto per amore, al contrario denoterebbe una sensibilità fuori del comune e una bella persona celata dietro. Complimenti comunque…..MAUI

  17. …non mi stupisce che tu abbia superato in classifica il mio racconto….BRAVA!
    Anna

  18. Una storia che mi ha riportato indietro , nei pensieri mi è piaciuta semplice e profonda .

  19. Molto bella, poche persone hanno vissuto una storia così bella, complimenti Nice
    ciao Elisa

  20. Delicato il racconto anche se forte e toccante per il contenuto, denota il meglio dei sentimenti più nobili che l’animo umano possa provare.
    Per fortuna in questi tempi dove conta più l’apparire che l’essere si leggono ancora storie vissute fatte di sentimenti. Il coraggio non è solo nel viverli ma anche nel farci partecipi di una cosa tanto personale.
    Grazie per aver condiviso con noi un pezzo del tuo vissuto!

  21. E’ un racconto molto bello e profondo.. toccante… complimenti e grazie per le emozioni che riesci a trasmettere…
    Giuseppe

  22. Quando credi che la vita riservi solo brutture e cattiverie scopri che a qualcuno ha dato molto anche se poi ha levato tantissimo, ma forse e’ nell’ordine delle cose, e la cosa ti da’ speranza.
    Non resti con le mani in mano ad aspettare che la vita ti dia, questo no, ma trovi forza nuova per andare incontro ai doni della vita e coglierli con consapevolezza e nuovo vigore per farli fruttare al meglio.
    Grazie per aver reso i nostri sogni piu’ raggiungibili!

  23. Grazie, grazie di cuore a tutti, non credevo davvero di ricevere tanti commenti e voti, grazie
    Nice

  24. racconto molto bello…. toccante….. spero di leggerti sempre con quest’animo nobile…….
    Bacioni dolcelupo

  25. Il raconto è bello , solo che pare un po’ corto se posso dire cosi, nel senso che ho avuto voglia di leggere di più …

  26. Cavolo, che tristezza! Ma perchè il Signore ci porta via le persone più care? io, ho perso un cugino di 36 anni per una grave malattia.. Da quel giorno qualcosa è cambiato! Non sono più la stessa.. un pò sono cresciuta, ma sono anche più pessimista. Ho sempre paura di poter perdere chi amo, come è successo a Nice.

  27. Solo un grande cuore puo’ contenere un grande ricordo; e solo un grande ricordo aiuta il cuore a continuare a vivere!

  28. Un racconto che in poche parole racconta una vita intera, auguri Nice
    manuela

  29. Nulla mai viene per caso… tutto ha senso e da tutto dobbiamo saper cogliere! I doni della vita… un amore grande…. qualcosa di vissuto ed unico…. irripetibile… ma un dono che è tuo solo per te…. che hai vissuto e respirato… del quale te ne sei beata… e reciprocamente gioito.
    Che ricchezza hai avuto… un tesoro immenso, l’amore… e dall’amore ancora amore… due figli… la vita è stata generosa… sii felice per ciò che hai avuto… e molti… non conoscono e non avranno modo di vivere

  30. A volte le cose tristi della vita sono quelle che restano a farci compagnia in modo incancellabile e nonostante la tristezza del fatto finiscono per essere le più preziose e le più dolci.
    Il dolore purifica e fa emergere il nostro lato migliore, ci rende migliori e ci fa di essere di aiuto ad altri.

  31. Quando il nostro corpo svanisce, la nostra anima vola via. Solo il ricordo di un grande amore non smetterà mai di respirare, rimarrà sempre vivo dentro di noi. Un forte abbraccio per aver avuto il coraggio di restare uniti ad ogni costo, finchè vi è stato possibile.
    In ricordo di un amore “profondo”. Buona Pasqua

  32. Un grande dolore. Un magnifico ricordo. Le emozioni che conservi dentro sono un bene molto prezioso, Nice. Possiedi un grande tesoro che a pochi è concesso di avere. E’ bello che tu lo abbia condiviso con tutti noi che leggiamo. Grazie per questo.
    Un abbraccio, Mary

  33. Davanti a queste testimonianze di vita vissuta tutto passa in secondo ordine e minor peso hanno le ripicche o la malignità delle persone…. se solo avessimo occhio per i veri valori quanto meno tempo sprecheremmo della nostra vita!!!

  34. ogni giorno accanto a noi vivono persone stupende, a volte solo quando nn ci sono piu’ capiamo cosa abbiamo perso, non dobbiamo mai perdere di vista il benen e il bello che trasforma la nostra vita in una vita speciale

  35. Grazie, grazie di cuore a tutti/e. Approfitto per augurare a tutti una Santa Pasqua serena e piena d’amore.
    Nice

  36. Anche quando pensiamo che tutto remi contro di noi troviamo la forza di continuare a vivere accompagnati dai piu’ bei ricordi che ci sono stati donati, in questi casi abbiamo la prerogativa di essere speciali e di poter essere di aiuto anche ad altri!

  37. I nostri morti invecchiano con noi!
    E’ sempre rimasto accanto a te, nn se ne e’ mai andato, coccolalo, parlagli chiedigli aiuto nelle difficolta’….
    ti dara’ l’aiuto che ti serve per continuare a vivere con piu’ serenita’!
    Un grande abbraccio:)

  38. Grazie aperta_mente , sono bellissime le tue parole… infatti lo sento sempre vicino, nei momenti peggiori lo sento davvero vicino. Sono certa che i nostri cari anche dall’aldila’ ci proteggno sempre e vegliano sul nostro cammino.
    Nice

  39. Anche io ho amato una sola donna nella mia vita. Ora mi manca moltissimo, capisco cosa provi, io non ho avuto la fortuna di avere figli. Auguri
    Marcello

  40. Leggo adesso questo racconto, e non si può che restare amareggiati. Se da un lato hai i tuoi figli, la cosa più importante adesso, resta difficile non immedesimarsi e riflettere. Riflettere e porsi domande che puntualmente, non trovano risposta, ed affidano alle sole nostre forze, il compito di reagire. Silenziose emozioni e tragedie, che attraversano e costellano la vita di ognuno. Dal giorno in cui veniamo al mondo, alla fine, senza interruzione alcuna. Questo è il mistero della vita. A noi, la dura lezione di gioire dei momenti migliori, ed esser forti anche quando le forze sembrano mancare. Tanti auguri di cuore.

  41. Mi dispiace per il momento che hai vissuto ma il racconto non mi è piaciuto per niente. Toccante senza dubbio ma fatto solo di pochi pensieri che tutti saprebbero mettere insieme. Una sorta di diario che dovrebbe rimanere intimo e che non merita giudizio. Ma una volta che appare ti devo dire che non mi ha attratto molto… continua cmq a scriverci! ciao!!

  42. Se la storia è vera, non ci sono assolutamente commenti da fare se non che rimanere in silenzio e rispettare il dolore ed il ricordo.
    Come racconto invece sia pur lasciando qualcosa a chi legge, mi sembra molto semplice e direi quasi banale, se non nei contenuti, nella forma in cui sono espressi, che manca di maturità. E’ un po’ troppo stereotipato.
    La ragazzina e “l’uomo più maturo”, lei povera e lui ricco, l’amore oltre ogni cosa, i figli bellissimi e per finire il lutto di una morte troppo precoce.

  43. molte volte l’amore è come una partita a dadi… puoi essere felice e godere dei benefici oppure puoi perdere tutto ciò che hai in un istante facendoti rimanere solo la sofferenza di quella mancanza… però bisogna provare per non avere il dubbio di una mancata felicità

  44. complimenti vivissimi… parole molto toccanti come la tua storia del resto… spero ke incontrerai di nuovo la felicità, e chissà un giorno riscriverai una storia altrettanto bella ma “diversa” ovvio!! con un lieto fine…. baci gaia
    NOEMI; MELISSA!!!

  45. Critico, ciao. La storia è vera , la mia vita.
    Come vedi non sono una scrittrice, ma ho voluto raccontare in poche parole la mia vita in una notte di malinconia. Grazie per il commento .
    Nice

  46. astraendo dalla storia a cui fa riferimento, con tutto il rispetto per il dolore, la mia opinione sul racconto è ,mi dispiace, negativa. non mi piace.

    sorry

  47. ricorda basta un attimo per scordare una vita ma non basta una vita per scordare un attimo… bellissima…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *