Il cassetto dei sogni

Contiene poche cose,
tutte possibili,
stupende ma,
irrealizzate.

Rimangono nel cassetto.
Seguiranno il mio viaggio,
come hanno sempre fatto
e mai avranno la carezza del sole.

Attraversano il mio tempo;
mi guidano, mi ispirano
e continueranno ancora.

Non possono avverarsi.
Dovrebbero abbandonare il cassetto!
A lungo andare,
resterei senza sogni.

Mi sentirei vecchio
e non ne ho voglia,
è sempre troppo presto.

3 pensieri su “Il cassetto dei sogni”

  1. …ma, si potrebbe aprire il cassetto e potrebbero conoscere la luce del sole, il vento e la pioggia, forse potrebbero addirittura rientrare nel cassetto perché, tutto sommato, potrebbero riconoscere che quello è il loro posto, e cioè, appunto, stare con Te!
    Un saluto.
    Sandra

  2. Magari. Se escono, o si realizzano o si distruggono. Nessuna possibilità che rientrino. Purtroppo, sono fatto così.

  3. Se si avverano, lasciano il posto ad altri. Che nascono sulla base dei precedenti.
    Apri il cassetto, e lascia che escano. Alcuni cadranno, ma altri voleranno. Che ne puoi sapere?
    E se è in tema con le altre tue, allora valgono anche i commenti precedenti.
    Hai dei bei versi, falli conoscere. Più che puoi.
    Auguri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *